Squillo ”per caso” dopo uno stupro. ”Ho fatto sesso con più di 10mila uomini”

Con l’uscita del libro “10,000 Men and Counting” Gwyneth Montenegro, un’ex escort ritirata tre anni fa dal mondo del sesso a pagamento, racconta al Daily Mail, come è cominciata la sua incredibile storia fatta di eccessi dove non sono mancati, neanche a dirlo,  droga, sesso e alcol. E come ha reagito dopo lo stupro subito.

Ci rivela che nella sua “carriera” è stata a letto con più di 10.000 uomini (10.091 per essere precisi) ed ha iniziato a prostituirsi dopo essere stata vittima di una violenza sessuale all’età di soli 18 anni.

Ero molto ingenua – dice la Montenegro – e quando vidi un annuncio per ballerina sui tavoli, lo colsi subito. La prima notte di lavoro mi ubriacai e guadagnai più di 1.000 dollari in contanti. Pensai che era una cosa incredibile. Per la prima volta la mia autostima aumentò.

sesso 10mila uomini dopo stupro

Poi iniziai a fare l’escort a Melbourne e i miei clienti erano prevalentemente ‘colletti bianchi‘, avvocati, musicisti e politici. In quel periodo assumevo cocaina, bevevo champagne francese e la mia vita era frenetica. Proprio questo stile di vita distruttiva mi ha fatto pensare a scrivere un libro. Per me il mondo del sesso a pagamento era solo una via di fuga

Chi l’avrebbe mai detto che la reazione di una ragazza dopo una violenza potesse essere esattamente l’opposto di quello che generalmente si pensi. E allora a questo punto non ci resta che leggere il suo libro. Magari si scoprirà che, al di là della campagna di promozione della sua biografia, tra le sue parole si possa celare qualcosa di completamente diverso.

A proposito di “record” provate a leggere questa storia drammatica, ma allo stesso tempo bizzarra, la quale vede protagonista una donna ninfomane…

 

Squillo ”per caso” dopo uno stupro. ”Ho fatto sesso con più di 10mila uomini”