Donna minaccia 2 uomini con un coltello per ricevere sesso orale: Rifiutano, ”L’odore è troppo forte”

La storia assurda che vi raccontiamo vede protagonista una “focosa” donna di Ripley, West Virginia, arrestata per aggressione e violenza domestica nei confronti dell’ex marito e di un suo amico.

Ma veniamo ai fati: come riportato da un rapporto di polizia pubblicato dal sito thesmokinggun.com, la 41enne Melissa Lee Williams avrebbe incontrato per caso l’ex marito, Danny Williams, e un altro uomo, tutti e due apparentemente ubriachi, e li avrebbe, secondo l’accusa, seguiti in una stanza di un Motel il 77 Motor Inn, dimora temporanea dell’ex marito.

Il rapporto della polizia

Il rapporto della polizia

Ad un certo punto la donna ha estratto un coltello e ha minacciato i due “Qualcuno mi lecchi la f..a oppure vi taglio la fo..uta gola” (queste le testuali parole scritte nel rapporto di polizia).

Il marito avrebbe immediatamente rifiutato, ma l’amico, Adam Watson, aveva inizialmente ceduto alla minaccia. Ma quando la donna si è tolta gli indumenti intimi e si è avvicinata, l’uomo ha cambiato idea a causa “dell’orribile odore” che giungeva dalle parti intime della donna.

Fortunatamente per i due uomini, prima che la donna potesse mettere in pratica le minacce conseguenti alla sua “insoddisfazione”, è arrivata la polizia, allertata dai vicini che avevano sentito rumori e grida. Gli agenti hanno trovato la donna nuda, dalla vita in giù, che brandiva minacciosamente il lungo coltello. Immediatamente neutralizzata, la donna è stata arrestata e condotta in caserma.

Donna minaccia 2 uomini con un coltello per ricevere sesso orale: Rifiutano, ”L’odore è troppo forte”

Mellisa Lee Williams

loading...