“Dio Esiste”. Madre si schianta in auto con i due figlioletti per provarlo

È successo in Gwinnet County, Georgia: Bakari Warren, madre di 25 anni, ha dichiarato alla polizia di essersi volontariamente schiantata con la macchina contro un palo per provare ai figli l’esistenza di Dio. I due piccoli, di cinque e sette anni, fortunatamente non sono rimasti feriti dall’incidente e, quando la polizia ha chiesto ad uno dei due se la madre avesse volontariamente portato l’auto a sbattere, il bambino ha risposto: “Sì perché ha svoltato. Aveva gli occhi chiusi e diceva: ‘blah, blah, blah, io amo Dio’. Lei non voleva facessimo un incidente, lei voleva sapessimo che Dio è reale”.

La polizia ha dichiarato che la Warren si è assicurata che i bambini avessero le cinture allacciate prima di svoltare bruscamente. La donna è stata ammanettata appena scesa dal veicolo ed è ora in stato di arresto, mentre i piccoli sono, per il momento, affidati ai nonni. 
“Sono stati molto fortunati. Sarebbe potuta andare peggio. Ci sarebbe potuto essere traffico a quell’ora, lei avrebbe potuto colpire il palo in un modo più violento, causando maggiori danni alla macchina”, ha detto il Sergente Eric Butynski, della polizia di Norcross.

Fonte: Leggo

0
0
0
Total
0

Lascia un commento

Leggi altro:
Racconta di essere stata stuprata da un tassista. Poi l’assurda scoperta
Racconta di essere stata stuprata da un tassista. Poi l’assurda scoperta

Chiudi