“Dente di leone” cresce nell’orecchio di una bimba

Una bimba cinese di appena 16 mesi, originaria di Pechino, si è dovuta sottoporre ad una delicata operazione perché i medici hanno fatto una scoperta scioccante: un “dente di leone” stava crescendo nel suo orecchio.

Da circa 4 mesi la piccola Ranran soffriva di forti mal di testa che non accennavano a diminuire. I genitori, molto preoccupati per la salute della loro figlioletta, decidono di portarla a fare un controllo. La mamma, vedendo che la piccola si grattava continuamente l’orecchio, l’aveva ispezionato trovando un qualcosa di strano che stava crescendo proprio all’interno del canale.

Si era pure adoperata per toglierlo con degli attrezzi di fortuna, ma senza riuscirci. A questo punto ha ritenuto che fosse meglio rivolgersi ad un ospedale perché la situazione stava diventando molto preoccupante.

In seguito a degli esami approfonditi è risultato che quel corpo strano aveva ormai raggiunto una grandezza di circa 2 centimetri e stava seriamente mettendo in pericolo la vita della neonata. Se fosse cresciuto ancora di più le avrebbe sicuramente provocato un’emorragia, e considerato che poi il sangue non avrebbe avuto una via di fuga, la decisione del Dott. Gu Qinglong, primario dell’ospedale di otorinolaringoiatria di Pechino, è sta quella di operarla d’urgenza. Il medico ha  poi precisato, al quotidiano RT, che molto probabilmente le condizioni di caldo e umido avevano favorito la crescita del “fiore”.

dente-di-leone-cresce-dentro-lorecchio-di-una-bimba-in-Cina

Infatti, il dente di leone, il cui nome ufficiale è Taraxacum, non è altro che un fiore, di solito di colore bianco o giallo. Ha una grandezza che varia dai 3 ai 9 centimetri e, come si evince dalla foto, è molto somigliante al corpo estraneo rimosso dall’intervento.

Leggi ancheCina, vende la figlioletta neonata per 3.000 euro per comprarsi una Iphone e una moto.