D’accordo con altri due amanti, si incontrano per una nottata all’insegna di eros e trasgressione. Una donna, però, si fa prendere di colpo dalla gelosia e il siparietto a luci rosse prende una piega molto, molto spiacevole

Il brivido della trasgressione, da affrontare in compagnia del proprio partner. La voglia di restituire preziosa linfa vitale a un’intimità che si è ormai adagiata su standard ripetitivi, perdendo la propria carica erotica col passare degli anni.

Sono sempre di più le coppie che accettano di allargare i propri orizzonti e concedersi serate all’insegna dell’eros, con pratiche come lo scambismo che continuano a far registrare numeri in aumento e che anche in Italia prendono piede attirando schiere di fedelissimi.

Non sempre, però, le cose prendono la piega che ci si aspetterebbe in questi casi, quella di una notte “brava” che aumenti la complicità con la propria dolce metà.

Il rischio non è semplicemente quello di tirarsi indietro all’ultimo, facendosi prendere da un’improvvisa paura verso quel mondo troppo promiscuo, ma anche quello di improvvise esplosioni di rabbia e gelosia non preventivate che potrebbero finire col trasformare la serata da momento di pura libido a siparietto tragicomico con la seria possibilità di finire in ospedale.

Un po’ quello che è successo ai protagonisti di questa bizzarra vicenda. (Continua a leggere dopo la foto)Il brivido della trasgressione, da affrontare in compagnia del proprio partner. La voglia di restituire preziosa linfa vitale a un’intimità che si è ormai adagiata su standard ripetitivi, perdendo la propria carica erotica col passare degli anni.

Sono sempre di più le coppie che accettano di allargare i propri orizzonti e concedersi serate all’insegna dell’eros, con pratiche come lo scambismo che continuano a far registrare numeri in aumento e che anche in Italia prendono piede attirando schiere di fedelissimi.

Non sempre, però, le cose prendono la piega che ci si aspetterebbe in questi casi, quella di una notte “brava” che aumenti la complicità con la propria dolce metà.

Il rischio non è semplicemente quello di tirarsi indietro all’ultimo, facendosi prendere da un’improvvisa paura verso quel mondo troppo promiscuo, ma anche quello di improvvise esplosioni di rabbia e gelosia non preventivate che potrebbero finire col trasformare la serata da momento di pura libido a siparietto tragicomico con la seria possibilità di finire in ospedale. Un po’ quello che è successo ai protagonisti di questa bizzarra vicenda.

Come riportato da Michigan Live, infatti, la polizia di Bay City, negli Stati Uniti, si è trovata a fare i conti all’improvviso con una telefonata davvero bizzarra. Una donna stava infatti tentando di investire delle persone a bordo della propria vettura, mentre queste ultime si davano alla disperata fuga tentando di ripararsi dall’aggressione su quattro ruote.

Arrivati sul posto hanno trovato lei, la ventottenne Amber K. Schomaker, che non essendo riuscita nel suo intento tentava di farsi giustizia a colpi di cacciavite. Armata, stava cercando di introdursi all’interno della propria abitazione dove nel frattempo si era barricato il marito, ferito al sopracciglio e con evidenti segni di morsi e graffi sulle spalle. Il motivo di tanta ferocia? Che ci crediate o no, uno scambio di coppia finito male. 

D’accordo con altri due amanti, si incontrano per una nottata all’insegna di eros e trasgressione.

Ad allertare gli agenti era stato infatti uno dei partecipanti all’incontro di gruppo vietato ai minori, organizzato in compagnia del marito e di un’altra coppia.

Le cose, però, hanno preso una pessima piega. Amber era al piano di sotto con il compagno della donna, che nel frattempo era a sua volta al piano superiore con il marito di lei.

All’improvviso però ecco la Schomaker esplodere in un attacco di gelosia, iniziando prima a schiaffeggiare il consorte poi, quando la discussione si era spostata all’esterno, tentando di investire gli altri tre presenti.

Arrestata con l’accusa di guida in stato d’ebbrezza, aggressione armata e violenza domestica, la ragazza inferocita ha urlato ai poliziotti che la portavano via: “Spero le vostre mogli siano a letto con qualcun altro in questo momento”.

Fonte: caffeinamagazine.it

Leggi altro:
Fuori diluvia, l’autista del bus fa salire a bordo i cani randagi

Chiudi