Ciò che stanno costruendo in Cina ha lasciato il mondo a bocca aperta

L’uomo ha sempre cercato di costruire opere gigantesche per lasciare tracce della sua presenza e la prova inequivocabile dell’evoluzione e del progresso raggiunto nella propria civiltà.

Ed ecco allora che possiamo ammirare piramidi, cattedrali, castelli, statue, obelischi, ponti, e chi più ne ha ne metta. In Cina già possiamo, tra l’altro, ammirare la grande muraglia con una estensione di quasi 9.000 chilometri.

Ma così come è accaduto a Rio de Janeiro dove c’è il Cristo Redentore, o a Manhattan con la Statua della Libertà,  a Jingzhao recentemente è stata costruita un’altra opera imponente: una statua dedicata al loro Dio della Guerra Guan Yu! 

Progettata dallo stesso artista che ha inventato nel 2008 le mascotte olimpiche di Pechino, per realizzarla è stato necessario utilizzare ben 4.000 blocchi di bronzo. Il suo peso complessivo è di 1.320 tonnellate per un’altezza di circa 58 metri, 12 metri in più della più famosa statua della libertà.

++Leggi anche: Ecco alcuni dei luoghi più assurdi in cui l’uomo è riuscito a costruire

Ciò che stanno costruendo in Cina ha lasciato il mondo a bocca aperta