Sai a cosa servono i due segni sulla tastiera del pc? Ecco la risposta

I più attenti di voi avranno notato che sulla tastiera del pc in corrispondenza dei due tasti “F” e “J” ci sono due trattini in rilievo, ma vi siete mai chiesti a che cosa servono?

La risposta più immediata potrebbe essere che servono per i non vedenti, e seppur la risposta sia corretta non è l’unico motivo.

Questi due trattini orizzontali in rilievo servono anche a chi ci vede benissimo, ma in quel momento sta guardando altrove mentre scrive, di solito il monitor.

trattini tastiera

Quindi servono ad agevolare la cosiddetta “scrittura a tastiera cieca”, un particolare tipo di dattilografia che prevede lo scrivere senza guardare le lettere.

Ponendo automaticamente entrambe le mani sulla tastiera, quasi certamente si posizioneranno su dei tasti ben precisi: con la sinistra raggiungerete le lettere “A”, “S”, “D” e “F”, mentre con la destra i tasti “L”, K”, “J” e “ò”, e solitamente i pollici si troveranno entrambi sulla barra spaziatrice.

tastiera computer

Il merito risiede ovviamente nel nostro cervello, che con il tempo e l’uso costante ha “imparato” dove si trovano i tasti che ci servono.

Ma nonostante questo i due trattini in rilievo sulla “F” e la “J” servono a darci “l’orientamento” e a permetterci di scrivere senza distogliere mai gli occhi dallo schermo.

Questa strategia è stata introdotta da June E. Botich, in modo da rendere migliore e più rapida l’esperienza di utilizzo della tastiera.