Coppia di colleghi pubblica foto ‘immorale’ su Facebook: lei licenziata, lui no

Cosa è morale e cosa non lo è nell’era di internet e dei social? È morale essere invasi da migliaia di immagini sessualmente esplicite, è morale mostrare le immagini, seppur per diritto di cronaca, di violenza? È immorale e quindi causa di licenziamento pubblicare una foto privata sul proprio profilo Facebook? A queste domande potremmo rispondere che la morale è soggettiva, che ognuno ha la sua, quello che per una persona è immorale per un’altra non lo è.

Come per il caso che stiamo raccontando e dove l’opinione pubblica si è letteralmente spaccata in due.

La professoressa Laraine Cook, allenatrice di una squadra di basket femminile alla Pocatello High School dell’Idaho, è stata cacciata dalla dirigenza per una foto che ha postato sul suo profilo Facebook e nella quale si vede suo marito che le appoggia la mano sul seno.

foto immorale

Molto popolare tra gli studenti e i genitori,  la donna è stata difesa a spada tratta contro i dirigenti dell’istituto, anche perchè lo scatto non è stato giudicato in alcun modo offensivo o sessualmente esplicito e che si trattava semplicemente di un momento di spensieratezza,  ripreso da un  amico, durante una giornata al mare .

Ma la cosa più clamorosa di tutte, è il fatto che suo marito è l’allenatore della squadra di calcio della stessa scuola e che non ha subito nessun provvedimento disciplinare, nonostante fosse stato lui ad “aver allungato la mano”.

I dirigenti della Pocatello High School hanno giustificato la loro azione dicendo che è stata la donna e non l’uomo a pubblicare sul social network la foto immorale.

La professoressa ha fatto ricorso in tribunale contro il provvedimento chiedendo di essere reintegrata.

Provate ad immaginare il putiferio che si sarebbe potuto scatenare se la scuola, dove insegna una giovane professoressa, avesse scoperto questi scatti HOT mandati accidentalmente ad uno studente.

Coppia di colleghi pubblica foto ‘ immorale ’ su Facebook: lei licenziata, lui no

 

Laraine Cook e il marito

loading...