Ecco come migliorare il segnale Wi-Fi grazie ad una semplice lattina

Il Wi-Fi di casa funziona male? Prima di sprecare soldi comprando un altro router o chiamando un tecnico, potreste migliorare il segnale seguendo alcuni consigli. Tentar non nuoce, magari in questo modo potrete potenziarlo realmente. Un tempo il Wi-Fi era un lusso, oggi invece è diventato alla portata di tutti, totalmente integrato nella nostra vita quotidiana.

Alcune volte non è necessario fare cambiamenti radicali, basterebbe seguire alcune semplici stratagemmi per risolvere alcuni problemi senza spendere un euro. Per prima cosa le onde si propagano in tutte le direzione, quindi è conveniente posizionare il router al centro della vostra casa. Poi è possibile focalizzare il segnale, alcuni metalli infatti riflettono le onde e possono essere usati per focalizzare il segnale in un punto che serve.

Un’interessante soluzione è quella proposta in questo video, ciò utilizzare una lattina di birra tagliandola al centro. Eliminate il fondo della lattina e lasciate una linguetta sul lato opposto, per riuscire a fissarla all’antenna del router. Otterrai un mini radar che permetterà di trasmettere con più forza il segnale nella direzione scelta.

Migliorare il segnale wifi

Se nessuno stratagemma funziona ed il segnale rimane debole, puoi usare un access point come ripetitore, in questo modo si potrà raddoppiare la portata del router. Se neanche questa soluzione è andata a buon fine non ti resta che cambiare router, ma se non vuoi avere rimpianti per quanto riguarda la copertura, meglio non badare a spese e comprare un router potente, con cui non avrai problemi a trovare il segnale ovunque vorrai.

Se questo metodo ti è servito CONDIVIDILO con i tuoi amici e fallo vedere a tutti. Cosa ne pensi? Userai questo stratagemma? Lasciaci un commento con le tue opinioni nell’apposita sezione, ciò che hai da dire ci interessa.

Via