Cane salvato un’ora prima che venga soppresso: il loro primo contatto mette i brividi

Le immagini del video sono molto emozionanti, da brividi, perché racchiudono una storia terribile fortunatamente conclusa con un lieto fine. Eddie è un piccolo cagnolino destinato alla soppressione, pratica molto comune all’interno di alcuni canili, che ricorrono all’eutanasia se nessuno fa una richiesta di adozione in tempo utile.

Ma un’associazione lo ha salvato un’ora prima che venga soppresso. Il filmato testimonia il primo incontro con il volontario. Nonostante cerchi di tranquillizzarlo, il cane è letteralmente terrorizzato, tanto da farsela addosso dalla paura.

Chissà che traumi ha dovuto vivere se si trovava in quelle condizioni. Con pazienza l’operatore cerca di metterci un guinzaglio. In seguito, avendo conquistato un minimo di fiducia, avviene il primo contatto… da pelle d’oca.

cane salvato prima che venga soppresso

Ciò dimostra, se ancora ce ne fosse bisogno, che tutti gli animali hanno dei sentimenti proprio come ce li abbiamo noi. Forse verrà il giorno in cui tutti noi avremo un profondo rispetto per questi esseri che possono diventare compagni inseparabili e speciali.

Infatti leggete la storia del gattino con solo tre zampe che aiuta una bambina malata con un solo braccio.

 

Cane salvato un’ora prima che venga soppresso: il loro primo contatto mette i brividi