Campione del mondo di freccette vince ancora. L’avversario: “Ci mette ko con le scoregge”

Non deve esserci stato un odore gradevole, al Grand Slam of Darts, campionato di freccette, tenutosi a Wolverhampton, nel Regno Unito, domenica. Il match tra Gary Anderson, scozzese due volte campione del mondo della disciplina e il tedesco Wesley Harms è finito con un 10 a 2 a favore del primo. E con un’accusa da parte del secondo: “Anderson mentre gioca scoreggia troppo e la puzza è terribile”.

Come riporta il Guardian, Harms dopo il match ha rilasciato delle dichiarazioni esplicite a una televisione tedesca: “Ci vorranno due giorni perché l’odore delle sue scoregge mi lasci”. Il tedesco ha commentato che la sua performance è stata intaccata da quella puzza che gli rendeva difficile respirare e concentrarsi.

Anderson ha negato ogni accusa, spiegando che non solo lui non ha scoreggiato, ma credeva fosse Harm il colpevole di  “quell’odore di uova marce”. Entrambi, insomma, non hanno negato che la puzza di flatulenze ci fosse. Ma ognuno ha puntato il dito sull’altro.

Fonte

0
0
0
Total
0
Leggi altro:
Le onde si abbattono sulla nave da crociera: Un passeggero gira una scena che diventa virale
Le onde si abbattono sulla nave da crociera: Un passeggero gira una scena che diventa virale

Chiudi