Calci e pugni alla mamma perché non vuole pagare la vacanza a Praga: due sorelle denunciate

Due sorelle di 17 e 20 anni di Castelfranco Veneto (Treviso) hanno pestato a sangue con calci e pugni la madre per aver negato loro il codice della carta di credito. Le ragazze volevano organizzarsi una vacanza all’estero, a Praga, e avevano già trovato la soluzione online. Al momento di pagare hanno chiesto gli estremi della carta di credito alla mamma, un’infermiera di 46 anni, e difronte al suo rifiuto non hanno esitato a passare alle vie di fatto.

La donna è anche stata minacciata con un coltello, ma è riuscita a fuggire ed è corsa al pronto soccorso dove è stata medicata e dimessa con sette giorni di prognosi. Per le due figlie è scattata la denuncia per lesioni da parte dei carabinieri di Castelfranco Veneto. Alla procura di Treviso per la 20enne, a quella di minori di Venezia per la più piccola.

Fonte: La Repubblica

0
0
0
Total
0
Leggi altro:
11 Persone che sanno fare cose straordinarie con il proprio corpo

Chiudi