Tutti abbiamo un mestolo in casa ma nessuno sa a cosa serve questo buco. La funzione è GENIALE

Vi siete mai chiesti per quale ragione c’è un buco sul fondo del mestolo? In molti penseranno che la spiegazione sia molto semplice, ossia per far defluire l’acqua della cottura prima di condirli e gustarsi un bel piatto di pasta asciutta.

In verità, in alcune varianti sono previsti dei piccoli fori, proprio come quelli di un comune scolapasta e dunque esiste questa possibilità, ma nel nostro esempio il buco è decisamente troppo ampio per pensare che sia stato progettato per avere solo questo scopo.

Sembrerà assurdo, ma la sua vera funzione risiede nel fatto che è una sorta di misura, cioè il foro è l’equivalente di una porzione consigliata di spaghetti.

buco mestolo

A pensarci bene, questo piccolo particolare che non è messo lì per una ragione stilistica o di design, potrebbe avere la sua utilità, sia per tenere sotto controllo il quantitativo di pasta, se non si ha voglia di usare la bilancia perché magari si è di fretta, e sia per avere una misura di riferimento immediata se si vogliono creare delle porzioni un po’ ad occhio.

Dunque, un piccolo particolare che ci ha sorpreso e che potrebbe rivelarsi più utile di quello che si possa pensare.

Ecco come cucinare le crepes usando una semplice bottiglia di plastica.