Block notes virtuali: quali sono e cosa offrono le App dedicate

Lo smartphone è oramai un dispositivo importantissimo nella nostra quotidianità: lo utilizziamo per inviare e ricevere messaggi sia testuali che vocali, per telefonare e per ricevere chiamate, per navigare su Internet, per scattare fotografie, solo per fare alcuni esempi.

Quando abbiamo bisogno di compiere una qualche operazione non esitiamo nel prendere in mano il nostro cellulare per vedere in che modo può esserci d’aiuto, e ciò avviene anche laddove dovessimo aver bisogno di prendere degli appunti.

Come possiamo fare se abbiam bisogno di annotare qualcosa “al volo”?

Come prendere il classico appunto “veloce” sul cellulare

Sicuramente si possono adottare delle soluzioni “improvvisate”, ad esempio fotografando ciò che ci interessa, allo stesso modo possiamo inviare un messaggio testuale tramite WhatsApp o Messenger a un nostro amico fidato in modo da non dimenticare ciò che abbiamo appena ascoltato.

La necessità di dover annotare qualcosa, ad ogni modo, può manifestarsi nelle circostanze più diverse, dunque può essere molto utile utilizzare delle applicazioni specifiche.

Scaricare una App dedicata

Tantissime App gratuitamente scaricabili sul cellulare sono state progettate proprio come block notes virtuale da poter utilizzare in tante diverse circostanze, e scaricarne una sul proprio smartphone non può che essere una buona idea.

Queste applicazioni sono ovviamente disponibili sia per i sistemi Android che per quelli iOS, e offrono molte diverse funzioni.

Le operazioni eseguibili con queste App

Ovviamente ogni singola App presenta peculiarità specifiche, tuttavia è comunque possibile indicare quali sono le più diffuse operazioni che possono essere effettuate tramite l’uso di tali App.

Sicuramente con queste applicazioni è possibile fotografare ed immagazzinare le immagini realizzate in modo da poterle consultare con calma in seguito, senza collocarle nella gallery del cellulare.

Con la medesima semplicità si possono registrare dei messaggi vocali, senza che vengano inviati a nessuno, inoltre si possono inserire dei promemoria o delle note di testo utilizzando la tastiera del cellulare.

Una funzione molto suggestiva di queste applicazioni è inoltre quella relativa alla “scrittura a mano”: questo tipo di opzione trasforma lo schermo del cellulare in un vero e proprio foglio su cui è possibile scrivere ciò che si desidera proprio come se si avesse una penna in mano.

Questa funzione è particolarmente adatta laddove non si debbano annotare lunghi messaggi di testo, ma piuttosto dei piccoli disegni o delle rappresentazioni che difficilmente si potrebbero “tradurre” in maniera testuale.

Queste applicazioni richiedono l’apertura di un account grazie al quale è possibile fruire dei propri appunti in modo estremamente semplice anche nel mentre ci si collega da PC, senza dover scaricare dei file su altro dispositivo e senza dover compiere operazioni laboriose.

Le App-block notes più gettonate

Le applicazioni che offrono questo tipo di servizio sono numerose, ed è sufficiente la più classica ricerca online per individuare molte opzioni interessanti.

Tra le App di “block notes virtuale” più gettonate è possibile menzionare Evernote, OneNote, Notability, Classic Notes, Bamboo Paper, Color Note, solo per fare alcuni esempi.

Anche Google mette a disposizione uno strumento di questo tipo, ovvero Google Keep, applicazione molto varia nelle sue funzioni e assai apprezzata per la sua semplicità.

Tutte le applicazioni in questione sono gratuite, anche se alcune di esse prevedono la possibilità di usufruire di servizi extra a pagamento, come ad esempio dello spazio di immagazzinamento superiore rispetto a quello standard.

Diremo addio ai block notes?

Il mondo digitale ha dunque sostituito perfino il classico block notes su cui prendere appunti?

In molti casi la risposta è affermativa, a quanto pare, anche se ovviamente il classico block notes cartaceo su cui scrivere degli appunti a penna non cadrà certo in disuso, anzi è ancora un punto di riferimento imprescindibile nei contesti lavorativi e di studio.

I block notes personalizzati continuano peraltro ad essere uno dei gadget aziendali più gettonati nell’ambito degli eventi fieristici, e visitando siti di aziende specializzate quali Duelle Promotions si riescono a trovare chiare conferme di questo.

Il mondo Digital ha ridotto in modo importante i consumi di carta, e questo è molto positivo sul piano ambientale, ma è davvero poco probabile che questo materiale abbandoni definitivamente le nostre vite.

 

0
0
0
Total
0
Leggi altro:
Reactions, sul web è boom di parodie Da “Mai na gioia” a “No Maria, io esco”

Chiudi