Bari, poliziotto prende a schiaffi vigile urbano. “Sai solo fare multe”. E arrivano i carabinieri

Un poliziotto di Bari ha preso a schiaffi un vigile urbano davanti all’ Istituto Comprensivo Statale Mazzini-Modugno in via Suppa. L’agente che non era in servizio ha prima insultato il vigile urbano, colpevole a suo avviso di saper rubare solo lo stipendio e fare multe, e poi con un manrovescio ha mandato al pronto soccorso l’uomo.

Per il vigile è stato riscontrato un trauma facciale con ripercussioni sul timpano dell’orecchio con una prognosi di otto giorni.

Sulla lite tra l’agente della Municipale e quello della polizia di Stato indagano i carabinieri, che sono intervenuti subito dopo il litigio.

All’origine dello scontro fra i due ci sarebbe stata la richiesta di identificare un uomo nell’androne dell’istituto: uno studente Erasmus, accusato dal poliziotto di essere pronto a rubare un’auto. Il ragazzo ha più volte detto agli agenti di non aver fatto nulla ma semplicemente si era appoggiato alla portiera dell’auto dopo una corsa.

Alibi valido anche considerando l’abbigliamento sportivo del giovane che poi ha mostrato i segni di un’aggressione subita proprio dallo stesso poliziotto. “Non è vero.

Stava guardando in un’auto, la voleva rubare. Devi subito identificarlo”, ha intimato l’agente di polizia, senza però mostrare alcun distintivo, né tesserino di riconoscimento. “Non tocca a me collega, dovresti chiamare tu una volante e procedere”, avrebbe replicato il vigile. Di qui il litigio sfociato nello schiaffo sotto gli occhi di studenti e professori.

Fonte: fanpage.it

Leggi altro:
12 Condizioni Del Nostro Corpo Che Possiamo Diagnosticare Dagli Occhi
12 Condizioni Del Nostro Corpo Che Possiamo Diagnosticare Dagli Occhi

Chiudi