Una bambina rivede il suo cagnolino che si era perso da due anni

L’educazione dei nostri figli, se affiancata dalla presenza di un cagnolino o comunque da un amichetto a quattro zampe, sarà certamente più completa.

Diversi studi dimostrano che la compagnia di un gatto o di un cane può far aumentare l’intelligenza emotiva dei bambini, oltre a infondere un maggiore senso di responsabilità e a rafforzare la loro autostima.

A volte, però, si deve fare i conti con il rovescio della medaglia. Un incidente, la morte o la scomparsa del nostro fedele animale domestico potrebbe causare un forte dolore, un trauma che ci fa vivere lunghi attimi in uno stato di depressione e tristezza, proprio come avviene per questa bambina che un giorno non ha più ritrovato la sua Pokenotz, quando ancora era un cucciolo.

Tutto avviene in una tranquilla giornata scolastica dopo che la piccola Jocelyn fa ritorno da scuola. Convinta di trovare il piccolo bassotto che le faceva compagnia e le dava tanta gioia si accorge, invece, che era inspiegabilmente sparito. L’hanno cercato dappertutto per mesi interi e quando le speranze si erano ormai frantumate contro la triste realtà, ecco quello che non ti saresti mai immaginato che potesse di nuovo accadere.

Il video mostra proprio l’emozionante incontro tra i due, anche questa volta quando la piccola ritorna da scuola. Appena rivede il bellissimo bassotto, sul volto della bambina si legge tutta la gioia del momento, e in un sol colpo il dolore provato due anni fa si scioglie come un gelato al sole.

Se sei un amante degli animali e ti piacciono i video emozionanti, ti consigliamo di leggere anche questa notizia, nella quale un uomo ritrova, anche lui dopo due anni,  il proprio cane dopo averlo perso a causa di un divorzio che gli aveva fatto perdere la casa e il fedele amico.

Una bambina rivede il suo cagnolino che si era perso da due anni