Auto in perfette condizioni – Un italiano su due la cura maniacalmente

Secondo un recente sondaggio, riguardante il rapporto degli italiani con la loro automobile, si scopre che, il 55% poco più di un italiano su due, cura maniacalmente la pulizia della propria auto, il 42% degli intervistati dichiara di tenerla pulita il più possibile, il 7% circa ritiene indispensabile averla sempre pulita in quanto, la loro auto, usata nel proprio lavoro, è un bel biglietto da visita, conseguentemente la loro immagine ne gioverebbe risultando migliore.

Pochi sono quelli che dichiarano di non occuparsene affatto e di pulirla solo quando risulta strettamente necessario.

Dulcis in fundo, il 6% degli intervistati si ritiene ossessionato dalla pulizia dell’automobile, tanto da non poter fare a meno di pulirla al minimo accenno di sporcizia.

Quindi, per quanto riguarda la pulizia della macchina, l’italiano risulta molto attento, ma per quanto riguarda la manutenzione com’è messo?

Il sondaggio non è stato fatto scoprire il livello di manutenzione delle auto degli italiani, ma dai dati qui riportati, si potrebbe benissimo ricavare qualcosa d’interessante:

Il maniaco della pulizia sarà anche un maniaco della manutenzione, ovviamente, ce lo immaginiamo con l’auto costantemente dal meccanico e dal carrozziere a sistemare ogni piccolo guasto e graffio e non solo, lo immaginiamo costantemente su internet in cerca dei migliori autoricambi e accessori, lo vediamo ore ed ore davanti allo schermo in cerca del miglior rivenditore, tra i quali, è nostra semplice opinione, ci sono loro tuttoautoricambi.it, forniti di tutto punto, gentili e cortesi e con prezzi davvero competitivi.

Dopo i maniaci, abbiamo quelli che la curano senza particolari ossessioni, ma che di tanto in tanto e con regolare cadenza la portano dal meccanico di fiducia per dare una controllata.

Poi ci sono quelli che vanno in autofficina solo quando si accorgono che c’è qualcosa che non va e poi ci sono loro, quelli che usano l’auto solo per andare dal posto A al posto B fin quando la loro auto ce la fa, poi forse la fanno sistemare da qualcuno e non è detto che sia un professionista.

Prendersi cura della propria auto e mantenerla sempre efficiente, pneumatici e parti meccaniche innanzitutto, è fondamentale, lavarla un po’ meno…, ne va della vostra sicurezza, dei passeggeri e degli altri automobilisti.

Per fortuna, onde evitare queste spiacevoli situazioni, è stata introdotta la revisione, procedura di controllo dei veicoli, finalizzata a verificarne le condizioni di sicurezza, il livello di emissioni inquinanti e la rumorosità, che devono risultare conformi agli standard prescritti da normative internazionali e nazionali.

Le auto vanno revisionate con regolare cadenza; le auto nuove vanno revisionate dopo 4 anni, successivamente, ogni 2 presso le strutture abilitate dalla Motorizzazione civile.

0
0
0
Total
0
Leggi altro:
Spia la nipote con un falso profilo su Facebook e scopre che vuole ucciderla

Chiudi