La vendetta degli animali: il re dei bracconieri divorato dai coccodrilli

Scott van Zyl era un bracconiere tanto noto da essere soprannominato il «re». Accompagnava i turisti e prometteva che per lui niente era impossibile: amazzava qualsiasi tipo di animale.

Stavolta però, quasi come per una sorta di vendetta, è stato sbranato dai coccodrilli del Nilo. Il suo zaino è stato ritrovato sulla riva del fiume Limpopo in Zimbabwe e, come racconta il Telegraph, i suoi resti sono stati ritrovati nel corpo di due coccodrilli.

Scott van Zyl

I cani di Van Zyl, a fine giornata, sono tornati indietro senza di lui e le squadre di soccorso sono partite per cercare il cacciatore finché non è stato trovato il suo fucile, insieme ad altri effetti personali, dentro il camioncino.

Fonte

+++ Leggi anche: Si stavano facendo la foto con Il loro trofeo di caccia… Quando è entrato in gioco il karma!