Ecco la storia di un ragazzo dal cuore d’oro che ha abbandonato tutto per salvare 500 animali

Gökçer Korkmaz ha 32 anni e vive a Kirklareli, in Turchia, con oltre 500 animali. Loro sono la sua missione di vita: per questa nobile causa ha abbandonato l’università e si è trasferito in questo villaggio con un altissimo livello di randagismo e povertà.

Tutto è iniziato nel 2006: si è recato in visita alla sua famiglia nella città di Babaeski e ha visto con i suoi occhi le drammatiche condizioni in cui vivevano i cani randagi di quella regione, costretti a vivere e nutrirsi in mezzo alla spazzatura e a lottare per la propria vita giorno dopo giorno.

Gökçer ha quindi deciso di aiutarli: ma erano troppi, per fare tutto da solo. Allora ha messo in piedi un rifugio aperto a tutti gli animali, dove oggi ne sono presenti oltre 500, con cui si prendere cura insieme ad altri volontari animalisti come lui.


Qui, cani, gatti e pecore vengono nutriti e curati. Gökçer si prende cura delle loro ferite e gli regala tanto amore. Tutta la struttura è costruita con materiali di recupero, a partire dal legno utilizzato per le cucce. E tutta la sua attività si basa sulle donazioni. Si può seguire all’impresa turca di Gökçer seguendolo su Facebook, Twitter e Instagram.

Fonte