Il padre non può prendere un cane guida per il figlio malato, ma quando trova un randagio ha un’idea brillante!

I cani guida sono un aiuto importante per le famiglie che hanno una persona con una disabilità. Queste creature sono così attente e perspicaci che riescono ad individuare un problema prima che sia troppo tardi.

Purtroppo non tutti possono permetterselo come i protagonisti di questa commovente storia, ma nonostante ciò il papà di Lucas, grazie ad una intuizione, è riuscito a trovare una splendida alternativa.

Lucas è nato con la sindrome di Sanfilippo, una malattia molto rara che colpisce il metabolismo. Purtroppo non esiste una cura per questa patologia che peggiora con il tempo e provoca aggressività, iperattività e crisi epilettiche, fino a portare alla morte.

Quando il papà di Lucas, Chester, si è accorto che i sintomi del figlio stavano peggiorando sempre più, ha deciso di trovargli un cane guida. Purtroppo questi animali sono molto costosi e viste le precarie condizioni economiche in cui versava la famiglia Chester non ha potuto far altro che rinunciarvi per il momento.

Un giorno, navigando in internet, l’uomo si è imbattuto in una foto che lo ha colpito particolarmente: era l’immagine di un cane, un pastore belga, che aveva un disperato bisogno di essere salvato, infatti, stava per essere soppresso.

Chester non ci ha pensato un attimo, ha caricato la famiglia in auto ed è partito alla volta del canile dove stava per essere soppresso il cane. La famiglia Hembree parlando con gli operatori del canile si è detta interessata all’adozione di Juno. L’incontro per fortuna è andato bene e gli Hembree sono rientrati a casa con il loro nuovo amico a quattro zampe!

Conoscendo bene la razza, Chester ha deciso di provare ad addestrarlo. Non è stato semplice, ma alla fine ce l’ha fatta. Tra Juno e Lucas si è instaurato un bellissimo rapporto sin dai primi giorni di convivenza.

Dopo tanto addestramento Juno è diventato un ottimo cane guida! Ha imparato a conoscere ogni aspetto della salute di Lucas e ogni minimo cambiamento. Il cane capisce quando Lucas sta per avere un attacco epilettico o se i livelli d’ossigeno sono troppo bassi.

Gli Hembree hanno salvato Juno da morte sicura e lui ha ricambiato con tanto affetto e amore per tutti loro e in particolare per il piccolo Lucas.

+++ Leggi anche: Se incontrate un cane come questo non dovete accarezzarlo. Ecco il perché +++

Il padre non può prendere un cane guida per il figlio malato, ma quando trova un randagio ha un’idea brillante!

loading...
loading...