Arriva il primo ospedale pubblico per animali. Sterilizzazioni e vaccini gratis per tutti i cani e gatti. Ecco dove

Quando si decide di far entrare nella propria vita un animale si è consapevoli che ci si deve prendere cura di lui per sempre e non solo dandogli affetto e da mangiare, ma anche garantendogli le cure necessarie, dai vaccini agli interventi chirurgici più complessi.

Assicurare le necessarie cure mediche ai nostri amici animali non è semplice, in quanto i costi possono oscillare da poche decine di euro fino ad arrivare a diverse centinaia e non tutti possono sopperire facilmente a queste spese straordinarie.

Lo Stato italiano non contribuisce a nessuna spesa in nessuna circostanza, non esiste nessun tipo di agevolazione per spese di questo tipo che sono esclusivamente a carico del cittadino proprietario dell’animale.

Alcuni comuni del nord sensibili alle problematiche dei poveri animali, danno, in casi eccezionali, dei contributi ai rifugi e alle colonie. Nei canili esiste il medico al servizio della struttura ma su questa figura non possono contare proprietari indigenti o associazioni animaliste.

Vista la crisi che ancora attanaglia il nostro paese, molto spesso capita di vedere per strada o sui social molte richieste di aiuto per raccogliere fondi, affinchè si possa racimolare la cifra necessaria per far si che il proprio cane, gatto o altro animale possa essere operato.

L’Italia, purtroppo, non sta facendo grossi passi in avanti per tutelare queste povere creature, come stanno facendo altri paesi che sono già giunti alla soluzione del problema.

Ci surclassa in civiltà, dandoci un bel distacco, niente po’ po’ di meno che il lontano Messico, dove far rispettare la legalità è il problema primario, e in barba a tutto ciò loro cosa fanno? Costruiscono una clinica veterinaria pubblica.

Chiunque può portare il proprio cane o gatto in clinica e richiedere tutte le cure necessarie. Sterilizzare e vaccinare è completamente gratuito.

Nella struttura si possono accudire fino a 200 animali al giorno. Il governo stima che la struttura possa curare almeno 5000 animali al mese.

Veterinari, infermieri, assistenti e volontari garantiscono un servizio professionale e competente. Anche chi trova un randagio ferito potrà curarlo e chiedere assistenza alla clinica che si occuperà anche di trovare una famiglia al peloso.

La clinica si trova nel comune di Naucalpan de Juarez, questa splendida struttura, che certo non resterà l’unica, risolverà la maggior parte dei problemi per i messicani e le associazioni animaliste del posto.

È utopistico pensare che si possa realizzare anche da noi? Che si possano fare leggi che garantiscano una maggiore tutela dei nostri animali? Noi lo speriamo e attendiamo con ansia…

+++ Da non perdere anche: Le violenze sugli animali sono equiparate all’omicidio, lo dice l’FBI +++


Arriva il primo ospedale pubblico per animali… di videovirale