L’ospedale non ammette animali. Il marito fa entrare il cane di nascosto per dire addio alla moglie in fin di vita

Un uomo ha confessato, in un post pubblicato su Reddit.com, di aver nascosto il suo cane in una valigia per farlo entrare di soppiatto in ospedale, dove, come purtroppo sappiamo, è vietato far entrare animali e dove era ricoverata in fin di vita la moglie.

L’uomo ha violato un tale divieto per poter realizzare l’ultimo desiderio della moglie morente, vedere per l’ultima volta il suo amato cane.

“La prognosi non era buona. Riusciva ancora a parlare, ma non mangiava né beveva, poteva solo contare sugli antidolorifici. Eppure mi aveva convinto a fare entrare il cane di nascosto per poterlo rivedere” ha scritto l’uomo.

Il cane della coppia, un pastore australiano del peso di ben oltre 22 kg, non ha reso l’impresa affatto semplice. L’uomo ha dovuto nasconderlo in una valigia molto grande per non farsi vedere dal personale ospedaliero.

Racconta ancora di aver detto al cane di stare buono e che sarebbe rimasto nella valigia per pochi minuti, e che poi avrebbe potuto rivedere la sua mamma, ma non era affatto sicuro che avesse capito e temeva che di punto in bianco si sarebbe messo ad abbaiare o quantomeno a guaire.

Per sua grande sorpresa, il suo cucciolone se n’è stato buono buono. Quando è entrato nel reparto dove era ricoverata la moglie ha mentito allo staff dicendo di aver portato un po’ di cose che avrebbero sicuramente reso felice la moglie. Beh, in parte era vero.

L’ospedale non ammette animali. Il marito fa entrare il cane di nascosto per dire addio alla moglie in fin di vita

“Quando siamo entrati nella sua stanza, mia moglie stava dormendo. Ho aperto la valigia e il cane è saltato immediatamente sul suo letto. Il cane si era messo in una posizione che gli consentiva di guardare mia moglie negli occhi. È rimasto sdraiato sul suo petto per circa 20 minuti, senza muoversi. Quando mia moglie si è svegliata, si è lamentata per il dolore” ha scritto il marito.

Il cane sembrava aver capito lo stato in cui versava la sua amata mamma. Le è rimasto sdraiato accanto tutto il tempo dandole il suo conforto.

“Il cane ha iniziato a leccarla, piagnucolando sommessamente, come se sapesse che nessuno doveva vederla. Mia moglie l’ha abbracciata per quasi un’ora, sorridendo tutto il tempo. Un’infermiera ci ha visti, ma era così commossa che ha promesso di non dire nulla” ha continuato.

Qualche giorno dopo aver fatto entrare il cane in ospedale, purtroppo, la moglie è morta. È morta dopo aver realizzato il suo ultimo desiderio, una piccola consolazione per lei.

L’uomo ha concluso il suo post dicendo che ogni volta che vede una valigia, ripensa al cane e alla loro avventura in ospedale e a quei pochi attimi che hanno reso meno doloroso il poco tempo che restava da vivere alla moglie.

+++ Leggi anche: Quest’uomo è in coma, ma guardate cosa succede quando riceve la visita in ospedale del suo cane