Non vedente pubblica necrologio funebre del cane-guida: “Mi hai cambiato la vita, grazie piccola mia”

“Antonella annuncia la scomparsa della sua amatissima Kim”. Inizia così il necrologio fenebre affisso a Gubbio dal 28 di febbraio scorso in tutti gli spazi riservati ai funerali cittadini. Un necrologio come tanti verrebbe da pensare ma non è così.

Kim era un meraviglioso cagnolone di 14 anni che di professione faceva il “cane guida” di Antonella, una signora eugubina non vedente. Nella foto centrale del necrologio è stato immortalato con la sua speciale pettorina che era poi la sua divisa di lavoro.

Antonella, la padrona, ha voluto rendere omaggio a questo suo amico speciale che ha reso migliore, sotto qualsiasi aspetto, la sua qualità della vita. Non un cane, ma una sorella, una figlia, un’amica di famiglia.

Non vedente pubblica necrologio funebre del cane-guida. Mi hai cambiato la vita, grazie piccola mia

Da due anni Kim stava male e solo grazie alle cure veterinarie è stato possibile farlo arrivare al traguardo dei 14 anni di età. Scrive nel necrologio Antonella: “Eri un cane, ma eri la mia compagna di viaggio.

Per gli amici una gioia speciale. Mi hai cambiato la vita e non potrò mai ringraziarti abbastanza. Non ti dimenticheremo mai sarai sempre nel mio e nel cuore di tantissimi amici. Cia Kim”.

Fonte

+++ Leggi anche: Questa donna riesce a vivere grazie a Byron: Ecco cosa è capace di fare il suo cane guida