Una donna trascorre un mese in coma. Al risveglio le sue prime parole lasciano tutti di stucco

Oggi vogliamo raccontarvi una storia incredibile che parla di amore, fedeltà e speranza. Protagonisti di questa vicenda sono una donna anziana e il suo amato cagnolino.

Francisca Romero, 70 anni, a causa di un malore era in coma da circa un mese; i medici dell’ospedale dov’era stata ricoverata d’urgenza avevano fatto e continuavano a fare tutto il possibile affinchè la donna potesse uscire dal coma, ma avevano espresso ai suoi familiari tutte le loro perplessità circa il buon esito delle cure dicendogli che solo un miracolo avrebbe potuto salvarla.

Il suo amato cane, tuttavia, la pensava diversamente al riguardo.

Ogni giorno per circa un mese il suo cagnolino andava a trovarla e le si accoccolava vicino senza muoversi per due o tre ore. Intanto il tempo passava senza che la donna avesse dato alcun segno di miglioramento quando, all’improvviso, avvenne il miracolo!

Una donna trascorre un mese in coma. Al risveglio le sue prime parole lasciano tutti di stucco

Un mattino Francisca si svegliò.

Le sue prime parole sorpresero tutti: “Dov’è quell’angelo bianco che ogni giorno veniva da me e mi sussurrava che tutto sarebbe andato bene?”

+++ Leggi anche: Quest’uomo è in coma, ma guardate cosa succede quando riceve la visita in ospedale del suo cane