Invece dei classici fiori le damigelle hanno in braccio dei cuccioli da adottare. Ecco le foto

Si sa che per organizzare un matrimonio ci vuole pazienza, gusto, e naturalmente un bel gruzzoletto per avere, tra l’altro, anche un abito da sogno che vestirà uno dei giorni più importanti della vita di ognuno di noi.

Insomma, accessori spesso costosi che fanno da cornice ad un evento curato nei minimi particolari, per avere un ricordo piacevole di quei momenti indimenticabili.

Ma Sarah Mallouk Crain che è pure una volontaria del Pitties Love Peace, un istituto senza scopo di lucro che salva i cani dalle strade, ha deciso che per il suo matrimonio al posto dei fiori ci sarebbero dovuti essere soltanto dei cuccioli da adottare.

L’idea originale, oltre ad avere il pregio di assicurare una casa a questi poveri animali, indubbiamente ha creato un clima allegro e piacevole per tutti gli invitati.

Avere i cuccioli coinvolti nel matrimonio ha portato una felicità in più per Matt e me“, così ha detto Sarah dopo la cerimonia.

A guardare le foto sembra che sia andata proprio così. Brava Sarah!

++Leggi anche: Sposi dopo 3 anni d’amore, invitano al matrimonio 1.100 gatti e nessun umano

 

Invece dei classici fiori le damigelle hanno in braccio dei cuccioli da adottare. Ecco le foto

#1

cuccioli-da-adottare

#2

1

 

#3

2

 

#4

3

 

#5

4

 

#6

5

 

#7

6