Ecco 4 consigli per insegnare al vostro cane a passeggiare col guinzaglio

Per alcuni il momento della passeggiata con il proprio cane, invece di essere un momento piacevole della giornata può diventare un vero e proprio incubo, infatti, invece di farsi guidare è spesso il cane che decide, con strattoni e corse all’impazzata, il ritmo.

Se questo è anche il tuo caso e muori d’invidia nel vedere altre persone passeggiare in tranquillità con il proprio, educatissimo, cane, devi vedere questi 4 semplici modi per educarlo e poter (finalmente) godere la tanto temuta passeggiata, suggeriti da Beverly Ulbrich, educatore professionista.

+++ Da non perdere anche: Hai un cane? Ecco le 10 cose che fanno i veri amanti dei cani +++

Ecco 4 consigli per insegnare al vostro cane a passeggiare col guinzaglio

1. Se tira il guinzaglio

Quando tira il guinzaglio significa che attratto dagli infiniti odori che lo circondano, e che lo rendono sovreccitato.

In questo caso, bisogna accorciare il guinzaglio, essere pronti a reagire con una presa ferma qualora dovesse scattare improvvisamente per seguire la sua pista, si deve rallentare fino a costringerlo a fermarsi.

Se questo metodo lo aiuterà a capire di dover prestare maggior attenzione a voi, dall’altro lato non esenta l’umano dal fare la sua parte: bisogna cercare di fare dei percorsi stimolanti, a un passo deciso, in modo che possa focalizzarsi su qualcosa di diverso dalle macchine e le aiuole.

pullingdog

Prev1 di 4Next