Anche i cani possono soffocare: Impara ad eseguire la manovra di Heimlich su di loro

Esiste un vecchio detto che recita più o meno così “Quando si mangia si combatte con la morte”, e non vale soltanto per gli esseri umani che a tavola hanno la pessima abitudine di parlare con la bocca piena… ma vale anche per gli animali che non sono certo avvezzi a conversare durante i pasti.

Conoscere e saper eseguire la manovra di Heimlich, con la quale si può salvare la vita ad una persona che si sta strozzando con il cibo, è importantissimo, non tutti sanno però che questa tecnica può essere utilizzata anche sui nostri amici a quattro zampe che rischiano di soffocare con un boccone andato storto.

Sarà bene allora apprendere come eseguire questa tecnica salva-vita anche su di loro. Ecco come si dovrà procedere.

Per prima cosa bisognerà imparare a riconoscere quali sono i segnali che ci fanno capire che il nostro cane sta soffocando in quanto, con ogni probabilità, non saranno di tipo sonoro (niente tosse o versi, per capirci):

le gengive del cane potrebbero passare dal rosa al blu, oppure il cane potrebbe portare le zampe al muso.

Appurato che l’animale non riesce a respirare e che sta soffocando, la prima cosa da fare è tentare di aprirgli la bocca per cercare di vedere cosa ostruisce le vie respiratorie: se l’oggetto in questione non è troppo in profondità si può provare a estrarlo con le dita, altrimenti bisogna passare alla manovra vera e propria. 

Senza perdere ulteriormente tempo il cane va disteso a terra su un fianco, intrecciamo le mani e applichiamo, nella parte più rigonfia del corpo, una pressione rapida e abbastanza forte.

Se la prima manovra non ha avuto successo bisogna passare necessariamente alla seconda che è uguale alla manovra che si esegue sugli esseri umani adulti; essa è da prediligere nei cani di taglia grande. Si procede unendo le mani, portandole sull’addome dell’animale e praticando una pressione rapida alla base di esso, meglio se dal basso verso l’alto.

Per capire meglio come poter eseguire le due manovre date uno sguardo al video. Bisogna sempre tenere a mente che qualsiasi tecnica utilizziate, dovrete sempre riaprire la bocca del cane ed estrarre l’oggetto che ostruisce le sue vie respiratorie in quanto difficilmente salterà fuori con la sola spinta sull’addome.

–> IL VIDEO QUI <–

Prev1 di 2Next