Il vostro cane si lecca troppo? Non date nulla di scontato, potrebbe essere un sintomo pericoloso…

Vedere un cane che si lecca alcune parti del corpo è una cosa normale, infatti, nella maggior parte dei casi si tratta del suo modo di darsi una ripulita dopo essersi sporcato o riempito di polvere dopo una passeggiata.

Quando però notiamo che i nostri amici a quattro zampe si leccano continuamente e sempre nello stesso punto sarebbe meglio indagare sulla questione, in quanto questa potrebbe trattarsi di una “leccata compulsiva”.

Per chi non lo sapesse esistono due modi di leccarsi, esiste la leccata “salutare” e quella “non salutare” (compulsiva come spiegato in precedenza) ed è necessario fare un distinguo tra le due tipologie in modo tale da intervenire tempestivamente in caso ve ne fosse bisogno.

Il alcuni casi il cane potrebbe essere allergico agli acari della polvere, in altri, invece, potrebbe essere un’avvisaglia che c’è qualcosa che non va nella sua alimentazione.

Il vostro cane si lecca troppo Non date nulla di scontato, potrebbe essere un sintomo pericoloso...

L’ALD, ad esempio è una forma di dermatite atopica dovuta all’alimentazione e può interessare alcune zone del corpo del cane. Quando si lecca in modo compulsivo il pelo si dirada fino a scomparire e la pelle si assottiglia fino a diventare una ferita.

Il problema è che in questa situazione il nostro amico a quattro zampe entra in una sorta di circolo vizioso; più si lecca e più sente prurito, più sente prurito e più cerca di alleviarlo leccandosi fino a che non compare la ferita di cui sopra.

In alcuni casi, più gravi, il cane si lecca fino a quando riesce a distruggere i follicoli piliferi e le ghiandole sebacee.

In alcuni casi l’ALD può essere una conseguenza di un intervento chirurgico (per esempio una sterilizzazione) e in altri può essere causata da pulci, acari o zecche.

In questi casi bisogna assolutamente intervenire perché le ferite di questo genere non si cicatrizzano facilmente.

Sarebbe buona norma recarsi da un bravo veterinario che saprà sicuramente stabilire qual è la causa scatenante del problema e di conseguenza somministrargli la cura migliore…

+++ Leggi anche: Se il vostro peloso poggia la testa al muro senza motivo andate subito dal veterinario. Ecco perché