Questo camionista raccogliere i cani che rischiano di finire in canile ed essere eutanizzati. Dopo aver salvato più di 30mila cani è diventato un eroe

Il suo nome è Greg Mahle ha una casa, una bella moglie ed un figlio, fa il camionista, non se la passa male ma non naviga certo nell’oro.

Perchè vi raccontiamo queste cose? Perchè la più grande ricchezza di Greg è avere un grande cuore, infatti, l’uomo dedica gran parte del suo tempo e alcune delle sue risorse, già di per se non molto cospicue, per salvare quanti più cani possibile da un destino infausto.

Greg ha un camion e lavora per una piccola azienda di trasporti. Due volte a settimana l’uomo parte da casa sua per fare il suo giro di consegne che lo portano a percorrere la bellezza di oltre 6000 km.

È stato quando gli hanno affidato questo itinerario che in Greg è montata la decisione di visitare, lungo tutto il suo percorso, i canili che praticano l’eutanasia.

Spostandosi di città in città ha deciso che avrebbe preso con se tutti i cani che di li a poco sarebbero stati soppressi, per offrire loro una seconda chance.

La sua missione non finiva lì, infatti, Greg non solo portava con se i cani più bisognosi, ma impiegava il tempo libero dopo il rientro a casa a trovargli delle famiglie disposte a prendersi cura di loro.

Questo camionista ha usato il suo lavoro per salvare più di 30.000 cani condannati

Questa missione, questo atto d’amore Greg lo compie da oltre 10 anni, durante i quali ha salvato più di 30.000 cani.

Con grande sacrificio, ogni due settimane saluta la moglie e il figlio e parte all’avventura, percorre più di 6000 Km attraverso Zanesville in Ohio, Houston in Louisiana, Birminghan in Alabama, Altoona in Pennsylvania e nel nord del New England, per poi tornare a casa una settimana dopo con i cani salvati e dedicare la successiva settimana a trovare loro una sistemazione, prima di ripartire.

Durante i suoi viaggi Greg compila una specie di profilo dei suoi piccoli ospiti in modo tale da perorare, sempre in modo positivo, la loro causa, affinchè i papabili adottanti si potessero entusiasmare nel vederli.

Dopo aver lavorato per 10 anni, il rimorchio era completamente inutilizzabile, avrebbe dovuto comprarne un altro ma i soldi non abbondavano nelle tasche del buon uomo.

Così, tramite diversi appelli sui social, tantissime persone si sono appassionate alle sue imprese e gli hanno donato quello che potevano affinchè Greg potesse acquistarne uno nuovo.

In breve tempo le donazioni hanno raggiunto la considerevole cifra di 200.000 dollari, così Greg ha potuto acquistare un nuovo traino con rimorchio e tutta l’attrezzatura necessaria a non stressare gli animali durante i lunghi viaggi.

Lo straordinario lavoro di Greg è salito alla ribalta delle cronache finendo sulla rivista di Today Show,  sull’All Things considered, e sul The Boston Glob e in molti media.

Recentemente in You carin hanno ringraziato le oltre 2000 persone che hanno contribuito, con una donazione, ad aiutare Greg nella sua missione.

Tutti possiamo fare qualcosa di buono se lo vogliamo, e Greg ce lo ha dimostrato ampiamente.

+++ Leggi anche: Ecco la storia di un ragazzo dal cuore d’oro che ha abbandonato tutto per salvare 500 animali

loading...