Anziano spende tutti i soldi della sua pensione per salvare i cani destinati al macello

Leslie Robinson è una di quelle persone che, dopo una vita di lavoro e sacrifici, per la sua pensione aveva progettato di vivere in Himalaya il resto dei suoi giorni in santa pace. Prima però aveva intenzione di passare per la regione di Tiruvannamalai, in India.

Casualità o destino? Chi può saperlo. Sta di fatto che in questo luogo ha trovato una ragione per abbandonare i sogni di serenità per scontrarsi con un problema gigantesco: le autorità locali avevano deciso di sopprimere tutti i cani randagi.

Leslie non poteva permetterlo, ma per salvarli avrebbe dovuto presentare un piano alternativo per controllare il fenomeno del randagismo. Da qui l’idea di investire tutti i suoi risparmi per creare un rifugio per gli animali, il santuario degli animali Arunachala and Rescue Shelter.

Oggi, dopo 10 anni, è impegnato con una ventina di collaboratori nel tentativo di salvare sempre più cani in difficoltà. I problemi sono tanti e il numero degli animali è in continuo aumento. Ma nonostante tutto il vecchio Leslie è orgoglioso di quello che ha fatto e sicuramente ha dato un senso più nobile alla sua pensione e alla sua esistenza.

++Leggi anche: Salvano dalla strada 1300 cani randagi: Ciò che fanno queste 5 donne cinesi è ammirevole

Anziano spende tutti i soldi della sua pensione per salvare i cani destinati al macello

#1

1

#2

2

 

#3

3