Il suo pesciolino rosso rischia di soffocare. Donna spende 500 dollari per salvarlo

Emma Marsh, una ragazza australiana di 21 anni, non ha esitato neanche un istante nel decidere di spendere 500 dollari per salvare il suo animale domestico: un piccolo pesce rosso acquistato l’anno scorso per soli 12 dollari.

A qualcuno potrà sembrare strano e del tutto sprecato destinare una cifra importante per salvare un pesciolino rosso, ma per Emma quell’essere vivente va oltre il freddo valore economico. Per fortuna c’è qualcosa che non si può acquistare né tanto meno confinare in un listino dei prezzi. Sono dei legami che si creano e che ognuno di noi ha il dovere di rispettare e forse anche ammirare, prima di avanzare qualsiasi critica.

E allora Conquer è stato portato al Servizio Veterinario in Greenslopes dove il veterinario Emma McMillan ha dovuto  compiere una vera e propria operazione per estrarre il piccolo oggetto che non gli permetteva di respirare correttamente. Si è prima immesso dell’anestetico nella vasca, poi si è proceduto all’estrazione. La visita è costata 100 dollari, mentre più di 400 ne sono stati spesi per l’anestetico e il “pernottamento” nella clinica. L’operazione si è conclusa in maniera perfetta.

++Leggi anche: Ecco 20 adorabili animali in via di guarigione che ti scioglieranno il cuore

 Il suo pesciolino rosso rischia di soffocare. Donna spende 500 dollari per salvarlo

#1

1

#2

2

 

#3

3

 

#4

4

 

#5

5

 

#6

6

loading...