Animali domestici: quali sono quelli più insoliti

Sono davvero tantissimi gli italiani che scelgono di convivere con un animale domestico, come confermato da numerose statistiche e dal fatto che il settore relativo ai “pet” (così sono chiamati in lingua inglese gli animali domestici di piccole dimensioni) è assolutamente florido.

Quando si parla di animali domestici si è portati a pensare subito ai cani, ai gatti, ai pesci rossi: è innegabile che questi animali domestici siano estremamente diffusi, ma sarebbe un errore credere che siano gli unici.

L’elenco di animali domestici che possono essere allevati in casa, o al più in un giardino, è davvero molto ricco, e include degli animali decisamente poco convenzionali.

Quali possono essere, dunque, degli animali domestici piuttosto insoliti?

Roditori di diverse specie

roditori

Anzitutto si possono menzionare i roditori: alcune persone trovano questi animali ripugnanti, probabilmente perché li ricollegano ai ratti, in realtà vi sono tante specie di roditori che meritano di essere considerate degli animali puliti, sicuri e assolutamente perfetti per essere tenuti tra le mura domestiche.

Tra i roditori più gettonati c’è senza dubbio il criceto, un animale buffo e simpatico che non richiede particolari attenzioni.

Per adottare un criceto, ovviamente, è necessario assicurargli una gabbietta apposita, e negli e-commerce più forniti, come ad esempio PetIngros è possibile trovare numerosi modelli: PetIngros dedica spazi importanti agli articoli dedicati a questi animali, segno evidente del fatto che molte persone li apprezzano non poco.

Conigli domestici

 

Anche i conigli si stanno imponendo tra gli animali domestici più apprezzati: tradizionalmente i conigli sono considerati il tipico animale “da fattoria”, ma negli ultimi tempi appunto sono divenuti assai apprezzati anche come animali da compagnia.

C’è chi alleva conigli in casa, all’interno di apposite gabbie, chi su un balcone, su una terrazza o su uno spazio outdoor dalle dimensioni non particolarmente ampie.

Rettili di tante diverse tipologie

Sono considerati degli animali domestici piuttosto particolari anche i rettili: anche in questo caso c’è chi prova una sorta di ribrezzo dinanzi a simili esemplari, ma ci sono anche tantissime persone che subiscono il loro fascino e che credono che allevarli in casa sia davvero una splendida esperienza.

I rettili domestici devono necessariamente essere sistemati all’interno di un terrario, un contenitore dedicato in cui viene ricreato un habitat perfettamente adatto alla vita di questi animali.

Le opzioni intriganti non mancano affatto neppure per quel che riguarda gli animali acquatici: chi ha un acquario marino, ad esempio, può ospitare dei pesci davvero unici per forme e colori.

Pesci e altri animali d’acqua dolce e salata

Anche chi ha un acquario d’acqua dolce può allevare animali decisamente poco consueti: lumache, rane, granchi d’acqua dolce… gli esempi sono davvero tantissimi.

Se si possiede un giardino e si ha la possibilità di allestire un laghetto, possono divenire dei veri e propri animali domestici anche quelli che, tradizionalmente, sono considerati dei “pesci da lago”.

L’esempio più classico corrisponde alle carpe koi, bellissimi pesci considerati “parenti” dei comuni pesci rossi i quali possono raggiungere dimensioni a dir poco considerevoli.

Adottare un animale è un serio impegno

L’elenco degli animali domestici più insoliti si può completare con furetti, cincillà, pappagalli, tartarughe terrestri e molto altro ancora.

Non è mai superfluo sottolineare che adottare un animale deve essere sempre considerato un impegno, sia in termini economici che soprattutto a livello di tempo.

Quando si adotta un animale bisogna garantirgli sempre le dovute cure ed attenzioni, di conseguenza l’idea suggestiva di adottare un animale domestico piuttosto insolito, magari per destare curiosità tra gli amici, non deve mai prescindere dal profondo affetto che dovrebbe sempre legare il padrone al suo animale.

0
0
0
Total
0
Leggi altro:
“Fare sesso con la moglie morta Per l’Islam non è sbagliato. È il coito d’addio”
“Fare sesso con la moglie morta Per l’Islam non è sbagliato. È il coito d’addio”

Chiudi