S’immerge a 60 metri di profondità scopre un fiume negli abissi

I fiumi in fondo al mare esistono. Gli oceani hanno molti segreti, e i fiumi sottomarini sono uno di loro. Gli scienziati però hanno scoperto un enorme fiume sottomarino che scorre lungo il fondo del Mar Nero.

Questo fiume forma persino delle cascate ed è sorprendentemente costeggiato da alberi e piante. Si stima che questo fiume sottomarino sarebbe il sesto più grande al mondo in termini di volume di acqua. Si tratta di circa 350 volte il Tamigi e 10 volte il fiume più grande d’Europa, il Reno.

Fiume negli abissi

Questa scoperta può aiutare gli scienziati a far luce su come la vita possa riuscire a sopravvivere nei profondi oceani lontano dalle ricche e nutrienti acque che si trovano sulla superficie terrestre. Il fiume sottomarino, raggiunge i 115 metri di profondità in alcuni punti. Gli scienziati dell’Università di Leeds, hanno utilizzato un sottomarino robotico per studiare un profondo canale che era stato trovato sul fondo del mare, e hanno così trovato un fiume di acqua molto salata. La creazione di argini e pianure alluvionali sono molto simili a un qualsiasi fiume sulla terra.

L’acqua nei canali sottomarini è più densa dell’acqua del mare che la circonda perché ha una maggiore salinità e porta molti sedimenti. Questi canali sono in grado di fornire sostanze nutritive e gli ingredienti necessari per la vita in profondità. Questa non è la prima volta che viene scoperto un fiume sottomarino. Sotto il mare del Messico, vi è un fiume chiamato Cenote Angelita. E’ stato scoperto da Anatoly Beloshchin e il suo gruppo di subacquei.

Fonte

Ecco il fiume negli abissi